Abbateggio, cuccioli di pastore abruzzese chiusi in una busta e gettati in un canale

Una brutta storia arriva da Abbateggio, in provincia di Pescara. Due cuccioli di pastore abruzzese sono stati chiusi un un sacco e gettati in un canale. Li hanno recuperati i vigili del fuoco. Uno dei due è morto

Due cuccioli di pastore abruzzese sono stati chiusi in un sacco di plastica e gettati all'interno di un canale di scolo ad Abbateggio, in provincia di Pescara.

La triste vicenda è stata raccontata dai vigili del fuoco del posto, che hanno salvato uno dei due cuccioli mentre per l'altro, una femmina, non c'è stato nulla da fare visto che era finito con la testa in acqua ed è annegato.

Alcuni passanti hanno sentito i lamenti degli animali ed hanno allertato i pompieri, intervenuti dal distaccamento di Alanno. Il cucciolo salvato ora sta bene ed è curato dai veterinari della Asl di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento