Abbateggio: cittadinanza onoraria agli sfollati aquilani

Il Comune di Abbateggio ha deciso di conferire agli aquliani sfollati, ospitati a seguito del sisma del 6 aprile, la cittadinanza onoraria. Una cerimonia carica di emozione e commozione, con un pensiero anche a tutte le vittime morte sotto le macerie

Il Consiglio comunale di Abbateggio, riunito presso il tendone delle feste natalizie, ha conferito ieri 29 dicembre la cittadinanza onoraria agli aquilani ospitati a seguito dell’evento sismico del 6 aprile nel piccolo ed accogliente borgo.
Molta l’emozione manifestata nei discorsi del Sindaco Antonio Di Marco, del Presidente del Consiglio Fausto Di Sinno e degli aquilani giunti per l’occasione dai luoghi in cui attualmente sono ospitati.

Nei loro interventi hanno manifestato di essersi sentiti e di sentirsi, davvero, a casa circondati dal calore e dall’affetto degli abbateggiani sin da quando il 7 aprile sono giunti ancora sconvolti e spaventati, al punto tale che alcuni di loro avevano pensato di poter restare a vivere ad Abbateggio.

Il ricordo dei tristi momenti ha suscitato grande commozione e qualche lacrima.

L’Assessore Pierluigi Pezzopane, intervenuto in rappresentanza dell’Amministrazione comunale dell’Aquila ha ricordato la sua città prima che fosse sconvolta dal sisma e ha parlato di ricostruzione e prevenzione, affinchè quanto accaduto possa servire ad essere più attenti ai segnali di pericolo che talvolta il territorio ci trasmette e che, purtroppo, culminano in eventi che causano tragedie e tanto dolore.

Oltre alle 30 persone non censite all’arrivo e che sono ripartiti in conseguenza della replica sismica del giorno del loro arrivo.
La cerimonia si è conclusa con un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto.

A seguire la presentazione del libro “3.32 L'AQUILA gli allarmi inascoltati” a cura dell’autore Paolo Mastri e il Convegno “Quale avvenire per il territorio aquilano dopo il sisma del 6 aprile 2009”.

Numeroso e commosso il pubblico intervenuto che ha seguito la cerimonia con partecipazione ed il convegno con vivo interesse prendendo parte al dibattito che ne è seguito.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Maxi blitz dei Nas nelle farmacie: multe, chiusure e denunce

    • Cronaca

      Centro massaggi trasformato in casa del sesso: due arresti a Montesilvano

    • Cronaca

      Omicidio Rigante, pena dimezzata per Ciarelli: "Non voleva uccidere"

    • WeekEnd

      Tanti appuntamenti nel weekend di Carnevale a Pescara e dintorni

    I più letti della settimana

    • Centro massaggi trasformato in casa del sesso: due arresti a Montesilvano

    • Tragedia a Spoltore: 79enne trovata morta in casa

    • Sporcizia diffusa, irregolarità e carenze igieniche: due ristoranti etnici chiusi dai Nas

    • La rivelazione su Rigopiano: "Tragedia prevedibile con la Carta delle valanghe"

    • Droga destinata alla provincia di Pescara: arresti per 'Ndrangheta anche in Abruzzo

    • Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

    Torna su
    IlPescara è in caricamento