Abbateggio, un ricco arsenale di armi abusive in casa: arrestato 33enne

Un 33enne di Abbateggio è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Popoli, dopo essere stato sorpreso in possesso di un vero e proprio arsenale abusivo di armi in casa

Nascondeva in casa un vero e proprio arsenale abusivo, con tanto di fucile, pistole, coltelli, spade e una quantità notevole di proiettili e pallini da caccia.

Per questo, un 33enne di Abbateggio è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Popoli.

Ecco l'arsenale rinvenuto dai carabinieri:

UN FUCILE A CANNE MOZZE CON MATRICOLA ABRASA

UNA PISTOLA SCACCIACANI MODIFICATA

UN ARCO

UNA KATANA

NR.7 COLTELLI CON LAME DI LUNGHEZZE DAI 8 AI 18 CM

UN NUNCHAKU

NUMEROSE CARTUCCE CAL.12 , CAL.16 E CAL.9 PARABELLIN

SERBATOIO PER PISTOLA CON PROIETTILI CAL.9

CARTUCCE DA GUERRA VARIO CALIBRO, UN SACCHETTO IN CUOIO CONTENENTE CIRCA 400 GRAMMI DI
PALLINI

TRE SACCHETTI IN PLASTICA CON PALLINI DEL PESO RISPETTIVAMENTE GR.1,628, GR.1,600 E GR.71

DUE BARATTOLI CONTENENTI PALLINI DEL PESO  DI GR.1,582 E GR.417

UNA MORSA ARTIGIANALE PER CARICA CARTUCCE MARCA DIANA E UNA

MICCIA A COMBUSTIONE.

Oggi verrà processato per direttissima.

armii2-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)