Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Decine di siringhe e bottiglie abbandonate nelle aiuole di piazza D'Angelosante

Torna a Decine di siringhe e bottiglie abbandonate nelle aiuole di piazza D'Angelosante

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di orazio
    orazio

    Che ci lamenta a fare, succederà qualcosa di positivo? Io penso proprio di no! Abbiamo voluto questa invasione spropositata e allora accolliamoci tutto quello che sta succedendo! O ci abituiamo a questi neri scostumati (non solo solo loro, ci sono rom sinti, romeni, albanesi ecc!) che mostrano tutta la loro incivilltà ed impariamo a vivere come loro o dobbiamo fare fagotto ed andarcene! La Boldrini e l'istat hanno sentenziato che gli italiani stanno dimuendo e quindi serve ripopolare l'Italia! A Pescara basta passare dalla Tiburtina all'altezza della %censored%a del Fuoco e vedere case e furgoni gente sporca che bivacca di qua e di là; all'altezza di un famoso discount, poi, sempre a Portanuova si vedono miriadi di neri, non fare nulla fare capannello seduti sul muretto e bere birra vino a più non posso..e perchè no anche spacciare! E' un vero degrado, questo accade, purtroppo in tutta Italia in tutta Italia! Dobbiamo rigraziare Mattarella, Renzi, Gentiloni e il Papa: loro di solito non vanno in giro, soprattutto nelle periferie...noi invece sì!

Torna su
IlPescara è in caricamento