Consigli efficaci combattere il caldo in auto e prevenire eventuali malori

In estate, quando la temperatura è troppo alta, bisogna usare l’auto in modo furbo

L’afa non dà tregua e le temperature sono davvero troppo alte e insopportabili? Abbiamo per voi dei consigli utili su come combattere il caldo in auto per prevenire eventuali malori, giramenti di testa e momenti evitabilissimi di stress.

Quando a Pescara e in tutta Italia l’allerta è di livello 3, che è la più elevata, ossia "condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche" bisogna correre ai ripari, soprattutto quando si parla di auto.

Perché nell’abitacolo la temperatura può aumentare anche di 15 gradi in più rispetto a quella ambientale, superando persino i 50 gradi in totale. Se state pensando a una vacanza on the road o a spostarvi per un breve trafitto, ecco alcuni consigli per viaggiare al fresco in auto in estate.

Non dimenticare nessuno in auto

Non dimenticare nessuno in auto e nemmeno lasciarlo all’interno – anche coi finestrini leggermente abbassati – per qualche minuto o di più. Che siano bambini, anziani o anche cani o altri animali, il rischio di malori è altissimo.

Parcheggiare all’ombra

Se si riesce a parcheggiare all’ombra ben venga, altrimenti cercate comunque un riparo per la vostra auto. In giro è difficile, ma a casa potete scegliere bene dove mettere la macchina e, se avete spazio a disposizione, potete anche costruire un gazebo fai da te, per garantire la giusta copertura e ombra.

Usare bene l’aria condizionata

Evitare gli sbalzi di temperatura è importante per viaggiare bene in auto e soprattutto per non ammalarsi facendo “dentro e fuori”. La temperatura interna non deve essere superiore a 6 gradi rispetto all’ambientale. Inutile la funzione “ricircolo”, perché inefficace quando le temperature sono elevate. Inoltre, ricordate sempre di pulire il climatizzatore auto, per avere una buona prestazione.

Parasole e tende oscuranti

Questi prodotti sono utili per proteggere l’auto dai raggi del sole, così da non rovinare le plastiche interne e per abbassare la temperatura nell’abitacolo fino al 50%.

Non viaggiare nei giorni da bollino rosso

Se fa troppo caldo, evitate di mettervi in viaggio. L’asfalto assorbe calore 5 volte più di terra ed erba, creando una vera e propria “isola di calore”.

Idratarsi

Bere acqua è sempre importante, lo è ancor di più in estate, anche in viaggio. Portate con voi una bottiglietta e usate un frigorifero portatile o una borsa termica per tenerla fresca.

Come raffrescare velocamente l’auto in estate

Se l’auto è troppo calda, potete raffreddarla velocemente, abbassando manualmente la temperatura dai 10 ai 15 gradi. Il consiglio arriva dal Giappone: abbassare uno dei finestrini senza aprire lo sportello e cominciare a ‘pompare’ fuori l’aria calda, aprendo e chiudendo più volte la portiera opposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Una cupola in piazza Salotto: arriva il Dome theatre - Fantabosco per le festività natalizie - FOTO -

  • Ai domiciliari a Pescara, boss mafioso barese trasforma la sua abitazione in un covo criminale: arrestato - VIDEO -

  • Incidente sull'autostrada A14, tratto chiuso: 2 camion e 7 auto coinvolte

Torna su
IlPescara è in caricamento