Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo mangiato prima di fare il bagno a mare?

Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo mangiato prima di tuffarsi al mare? Si rischia davvero una congestione? O è un’infondata credenza popolare? Facciamo chiarezza

Prima di fare il bagno a mare, dopo aver mangiato, bisogna aspettare 3 ore. A dirlo sono i nostri genitori, che l’hanno sentito dai loro genitori e probabilmente si va avanti così per generazioni. Tuttavia ci sono delle persone che si tuffano in acqua molto prima dei canonici 180 minuti e non presentano disturbi, problemi o altro. Eppure dovrebbe essere colpiti istantaneamente, fulminati in men che non si dica, senza se e senza ma, da un’incredibile e spaventosa congestione.

C’è qualcosa che non torna. Dunque, è vero che bisogna aspettare 3 ore prima di fare il bagno a mare dopo mangiato o è sempre stata tutta una grande bufala?

Digestione: cibi e tempi

Al mare, a casa, al ristorante, ovunque voi siate, dopo mangiato si avvia il processo di digestione. Quanto dura? Dipende. È assolutamente variabile, perché bisogna prendere in considerazione il tipo di pasto, la quantità, la masticazione - più lentamente si mastica un cibo, più sarà facile e veloce digerirlo - e altri fattori personali. Detto ciò appare abbastanza chiaro che “3 ore” è un dato impreciso.

Per chiarire: se mangiamo pesce e carboidrati per digerire impieghiamo circa 1 o 2 ore, per una bistecca di manzo 3 o 4, per una di maiale anche 5 ore. Serve meno tempo per digerire frutta e verdura cruda, ossia circa mezz’ora, e 1 ora per le patate.

Perché si parla di 3 ore?

Per generalizzare. Non sono necessarie, ma possono essere utili, ma non per questo si deve evitare di fare il bagno a mare, o anche la doccia a casa!

No, non si rischia una congestione, per di più non ci sono studi che certificano questa conseguenza. Piuttosto bisogna prestare attenzione a cosa si mangia, per evitare quel senso di pesantezza e di pancia gonfia, che mette anche di cattivo umore in una giornata di relax.

Per questo è bene seguire alcuni consigli utili quando si programma una giornata al mare a Pescara:

  • non mangiare cibi pesanti e cercare di stare leggeri, prediligendo frutta, verdura, pesce, pasta o riso freddi;
  • immergersi in acqua gradualmente, per far abituare il corpo alla temperatura del mare
  • evitare di bere bevande ghiacciate, perché sono la reale causa della possibile congestione, perché provocano un forte sbalzo termico!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Una cupola in piazza Salotto: arriva il Dome theatre - Fantabosco per le festività natalizie - FOTO -

  • Ai domiciliari a Pescara, boss mafioso barese trasforma la sua abitazione in un covo criminale: arrestato - VIDEO -

  • Incidente sull'autostrada A14, tratto chiuso: 2 camion e 7 auto coinvolte

Torna su
IlPescara è in caricamento