Perché fare judo e i suoi grandi benefici

Un’antica disciplina, basata sulla non violenza: tutto sul judo e dove farlo a Pescara

È un’arte marziale molto diffusa, è il judo, uno sport da combattimento incentrato sulla difesa personale, disciplina olimpica dal 1964. È nato in Giappone verso la fine dell’Ottocento grazie al Maestro Jigoro Kano e sono in tanti oggi quelli che lo praticano per via dei suoi numerosi benefici.

È stato proclamato lo sport migliore per la formazione iniziale dei bambini e ragazzi dai 4 ai 21 anni dall’Unesco. Il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) lo considera uno degli sport più completi, che promuove i valori di amicizia, partecipazione, rispetto e sforzo per migliorare.

Il judo e la non violenza

Judo significa “via della gentilezza”. Non poteva essere diversamente, in effetti, visto che si tratta di un’arte marziale di difesa personale, che non prevede assolutamente l’uso della violenza. Ma che tipo di combattimento è se non si può attaccare? L’obiettivo è quello di rendere inoffensivo l’avversario attraverso l’immobilizzazione.

Come si pratica?

Il judo si compone di tecniche e prese derivanti dal jujitsu. Si basa su quattro principi:

  1. proiezioni, entrando in contatto con l’avversario, si dovrà percepire il suo cosiddetto “piano debole” ed agire su esso con lo scopo di proiettarlo al suolo usando il proprio centro di gravità;
  2. atterramenti, metodi alternativi alle proiezioni, che permettono di ottenere lo stesso risultato sfruttando però errori o eccessi di forza dell’avversario;
  3. sottomissioni, ovvero leve, soffocamenti, pressioni e torsioni in grado di provocare grande dolore, potenziali danni, o di mandare ko l’avversario;
  4. immobilizzazioni e posizioni dominanti, da mettere in pratica una volta che l’avversario è a terra.

Chi pratica il judo, si chiama judoista o judoka, e lo fa su materassino chiamato tatami all’interno del dojo. Una curiosità: il tatami in Giappone è fatto di paglia di riso, ma dagli anni Settanta, per fini igienici, si usano materiali sintetici. I judoka indossano una divisa chiamata judogi, dotata di una cintura che va dal bianco al nero per il riconoscimento del grado e dell'esperienza.

Quali sono i benefici del judo?

I benefici sono di natura fisica e spirituale. Il judo è un’attività fisica completa, che incrementa alcuni aspetti, tra cui la prospettiva, il coordinamento, la flessibilità e l’equilibrio, rinforza lo spirito e la mente, aiutando a sviluppare l’autostima e l’autocontrollo. Le lezioni sono altamente educative, ecco perché il judo è consigliatissimo ai più giovani.

Dove praticare judo a Pescara?

Per grandi e bambini, uomini e donne, ecco chi contattare per imparare questa antica arte:

  • Wasca International, sede presidenziale via E. Ravasco 54bis
  • Judo Kai Sakura, viale della Pineta 36 a Pescara
  • A.s.d. Yama Arashi, via Antonelli 6 Montesilvano

Kickboxing: benefici e proprietà

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Montesilvano, giovane donna stroncata da infarto a soli 34 anni

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento