Come diventare mattinieri: 6 trucchi per riuscirci senza problemi

Alzarsi presto la mattina è difficile? Per diventare mattinieri bisogna mettere in atto una serie di trucchetti e scoprire che non solo è possibile ma è anche molto utile

Alzarsi presto la mattina è difficile? Per diventare mattinieri bisogna mettere in atto una serie di trucchetti e scoprire che non solo è possibile ma è anche molto utile. Infatti, in questo modo sfrutterete maggiormente le prime ore del giorno pieni di energia.

Non tutte le persone amano e riescono a svegliarsi presto e tutto dipende semplicemente da fattori genetici e fisici ma ci si può allenare. Ovviamente la soluzione non sta nel caffè, che sicuramente aiuta ma non basta.

1.Avere degli obiettivi

Bisogna immaginare come sentirsi al proprio risveglio. Più energico? Più produttivo? O più calmo? In base ai propri obiettivi, bisogna riflettere su quelle abitudini che impediscono di riuscirci e cercare di immaginare quali attività, invece, potrebbero aiutare a raggiungere lo stato d’animo desiderato. Consiglio: scrivere gli obiettivi e condividerli con una persona, per aumentare le possibilità di farli diventare realtà.

2.Fare esercizio fisico

Fare esercizio fisico subito dopo il risveglio apporta moltissimi benefici, tra cui l’abbassamento della pressione sanguigna e un sonno più riposante di notte.
Conviene allenarsi all’aperto: la luce solare, infatti, aiuta a migliorare l’umore e la qualità del sonno, andando a regolare l’orologio biologico e il ciclo sonno/veglia.

3.Fare una colazione abbondante

Nonostante tutti sappiano che la colazione è il pasto più importante della giornata, molti tendono a trascurarla. È doveroso gustare una colazione ricca e nutriente: darà la giusta energia per iniziare la giornata, aiutando anche a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue per il resto del giorno.

4.Organizzare bene tutti gli impegni

Quando ci si sveglia tardi e gli impegni sono molti, si rischia di fare caos e dimenticare alcuni appuntamenti o altro. Organizzazione è la parola chiave, se si vuole cercare di rendere il tutto più semplice. Cercare di anticipare alla sera le cose più lunghe e complicate, così da avere più tempo la mattina per sé e per gli altri impegni. In più una buona pianificazione ben scandita aiuterà a rendere migliore la giornata, senza stressarsi inutilmente.

Il consiglio in più: chi ha bambini potrà coinvolgerli nella routine mattutina, potranno infatti preparare lo zaino e i vestiti per la scuola la sera prima di andare a letto, così da velocizzare gli impegni mattutini.

Insonnia: cause e rimedi

5.Migliorare la qualità del sonno

Il modo migliore per avere energia al mattino è dormire il giusto e bene di notte. Incrementare la qualità del sonno aiuterà anche a migliorare l’umore e il benessere generale.

6.Stabilire un contatto con la natura 

Uno studio condotto dai ricercatori dell'Università del Colorado ha evidenziato come vivere per una settimana a contatto con la natura e senza l’esposizione ad altre luci oltre quella naturale (esclusi quindi anche torce elettriche e cellulari) dia enormi benefici. 
Infatti, dopo sette giorni, il fisico dei partecipanti ha iniziato a produrre naturalmente melatonina (l’ormone del sonno) al momento del tramonto, interrompendone poi il rilascio all’arrivo dell’alba, fino ad arrivare alla regolazione del ciclo sonno/veglia riuscendo ad andare a dormire e ad alzarsi sempre alla stessa ora, nonostante avessero abitudini e tempi diversi quando erano a casa. 

Chi non vive nei boschi, ma semplicemente nel cuore della nostra bella Pescara, può comunque esporsi alla luce solare del mattino, cercando invece di evitare quelle artificiali la sera. Forse ci vorrà più di una settimana, ma si riuscirà a regolarizzare il sonno e svegliarsi più freschi e riposati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento