6 consigli furbi da seguire per non ingrassare a Natale

Più facile a dirsi che a farsi, ma resistere ai piatti della tradizione, preparati con cura dalle nonne abruzzesi è davvero impossibile

Tra cene aziendali, incontri con gli amici, cena della Vigilia, pranzo del 25 e il cenone di Capodanno i chili in più sono davvero difficili da evitare. Come non ingrassare a Natale e durante tutte le festività natalizie?

Più facile a dirsi che a farsi, ma resistere ai piatti della tradizione, come il brodo di cardone e gli scarponi, e preparati con cura dalle nonne abruzzesi è davvero impossibile.

Gli inviti sono tanti, le tentazioni ancor di più, ma resistere in qualche modo è possibile, ma solo se volete davvero. Quindi, prima di lanciarsi in grandi abbuffate col solo pensiero di far esplodere le papille gustative, ripromettendosi poi di andare a correre e fare sport il prossimo anno, vediamo come fare per non esagerare e restare in forma, nonostante tutto.

Ecco i nostri 6 consigli per non ingrassare a Natale.

1. Alterna pasti ricchi ad altri light

Per quanti riguarda i pasti tra una festa e l'altra, cerca di rimanere leggero, scegliendo alimenti sazianti ma facilmente digeribili e con un basso apporto calorico. Preferisci cereali in chicco, come riso, farro, avena e grano saraceno, tutti rigorosamente integrali, rispetto a pane, pasta e riso raffinati. Mangia tante verdure e, per cena, prediligi vellutate e zuppe con legumi. Infine, per quanto riguarda le proteine, opta per quelle del pesce magro.

2. Non digiunare 

Digiunare non serve mai, nemmeno durante le feste natalizie. Per mantenere attivo il metabolismo, bisogna mangiare per far sì che faccia il suo lavoro. Quindi poco, ma mangia.

3. Bevi acqua, evita l’alcol

Bere tanta acqua fa bene, così come altri liquidi, come tè verde, infusi o tisane senza zuccheri, che idratano e aiutano a depurare l’organismo. Al contrario invece, evita (o assumi con parsimonia) gli alcolici, che contengono le cosiddette calorie “vuote”, non apportando nessun tipo di nutriente ma, appunto, solo calorie. Ad esempio, un bicchiere di vino bianco contiene circa 70 kcal, un bicchiere di vino rosso circa 75 kcal, un bicchierino di amaro circa 314 kcal e un bicchiere di champagne circa 87 kcal. Fai i tuoi conti!

4. Fai movimento

Se non vuoi, non serve andare a correre, ma visto che probabilmente avrai molto tempo libero, concediti delle passeggiate, lunghe passeggiate, per smaltire le calorie in eccesso.

5. Mangia ma senza esagerare

Non bisogna privarsi di ciò che piace di più, ma eccedere è sbagliato. Assaggia tutto, scegli con cura ciò che preferisci, così da moderarti con gli altri piatti. Evita di fare il bis e non c’è bisogno di mangiare tutti, ma proprio tutti, i dolci in tavola.

6. Elimina gli avanzi

E con gli avanzi come la mettiamo? Se il pranzo o la cena si sono svolti nella tua casa, adotta delle doggy-bag, riponi gli avanzi e regalali ai tuoi ospiti, come presente o souvenir. Ciò che conta è liberarsi del cibo in eccesso, per evitare di proseguire il cenone della Vigilia per giorni e giorni!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

Torna su
IlPescara è in caricamento