Treni Pescara - Milano in 3 ore e mezza: sarà possibile entro qualche anno

A seguito dell'incontro avuto fra Federconsumatori Abruzzo ed i dirigenti di Trenitalia è emerso che a breve ci saranno migliorie e nuovi treni veloci sulla direttrice adriatica che ridurranno sensibilmente i tempi di percorrenza

Treni da Milano a Pescara e viceversa in sole 3 ore e mezza. Entro qualche anno diventerà una realtà arrivare nel capoluogo lombardo con meno di 4 ore. È quanto emerso dall'incontro avuto a Roma da Federconsumatori con i dirigenti di Trenitalia, al quale era presente anche il responsabile della mobilità della regione Abruzzo Tino Di Cicco.

Trenitalia ha fatto sapere che sono in corso già pianificazioni per migliorare l'offerta lungo la direttrice adriatica, con l'arrivo di nuovi treni veloci e l'ammodernamento delle linee che permetterà ai convogli di viaggiare a 200 km/h su tutta la linea. Già a primavera i nuovi materiali saranno installati e daranno un primo miglioramento al servizio.

In due/tre anni la tratta Pescara - MIlano potrà dunque essere coperta in 3 ore e mezza, a fronte delle 5 ore e 20 medie attuali. Federconsumatori inoltre ha dichiarato di appoggiare la decisione di Trenitalia di emettere in caso di necessità 30 biglietti per treno senza posto a sedere, auspicando una riduzione delle tariffe per chi viaggia in piedi in modo che costino meno del prezzo più basso pagato per chi ha un posto a sedere.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Trovato morto Antonio Capuozzo, ex portiere del Pescara Calcio a 5

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

Torna su
IlPescara è in caricamento