Tragedia di Rigopiano, imminente la chiusura delle indagini [VIDEO]

Entro il mese di novembre dovrebbero concludersi le indagini riguardanti la morte delle 29 persone dell'hotel Rigopiano avvenuta nel gennaio del 2017

Manca ormai davvero poco per la chiusura delle indagini relative alla tragedia dell'hotel Rigopiano da parte della Procura della Repubblica di Pescara.
Almeno questo è quanto avrebbero lasciato intendere i pm (pubblici ministeri) che si occupano dell'inchiesta sulla morte di 29 persone avvenuta nel gennaio del 2017 ai familiari delle vittime.

La notizia è emersa al termine di un incontro avvenuto oggi, lunedì 5 novembre, con i familiari delle vittime che sono stati ricevuti dal procuratore capo Massimiliano Serpi e il sostituto Andrea Papalia

All'uscita i familiari delle vittime sono rimasti soddisfatti e fiduciosi nella giustizia, come fa sapere Alessandro Di Michele, fratello di Dino poliziotto di Chieti che perse la vita in quell'albergo:

«Encomiabile e certosino», fanno sapere i familiari all'uscita dal tribunale, «senza tralasciare nessun aspetto della vicenda, il lavoro della Procura che pare essere giunto al termine».

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento