Parte a Pescara il Taxi Clown per portare i bambini in ospedale con un sorriso

A promuovere l'iniziativa è l'associazione Will Clown Pescara Onlus che, dal 2006, promuove la clownterapia per alleviare la sofferenza in contesti di disagio

Parte ufficialmente oggi, lunedì 8 aprile, a Pescara il nuovo servizio del Taxi Clown grazie al quale verranno accompagnati i bambini in ospedale tra giochi e sorrisi.
A promuovere l'iniziativa è l'associazione Will Clown Pescara Onlus che, dal 2006, promuove la clownterapia per alleviare la sofferenza in contesti di disagio.

Il Taxi Clown, inserito nel progetto “Un Ospedale a Colori”, realizzato in co-progettazione per Piano Sociale d'ambito Distrettuale Ecad 15-Comune di Pescara, è il simpatico e colorato veicolo che i clown dottori utilizzeranno per accompagnare e/o riaccompagnare a casa bambini e adolescenti che si ricoverano o si dimettono dall’ospedale "Spirito Santo" di Pescara, o che si recano in nosocomio per fare terapie day-hospital.

L’idea è nata dalla donazione di un’automobile all’associazione: è stata trasformata, colorata e riempita di buffi oggetti, proprio come un allegro clowndottore. Il servizio, completamente gratuito, è aperto anche ad altre tipologie di richieste per bambini con particolari difficoltà o problematiche. Basterà prenotarsi con alcuni giorni di anticipo, telefonando al numero 392.0360534 o scrivendo una mail all’indirizzo info@prontosorriso.org.

Questo quanto dice Valeria Pellicciaro, coordinatrice di Will Clown Pescara:

“Il progetto, attualmente esteso al territorio di Pescara e a zone limitrofe prevede che 2 clown dottori si rechino a casa dei bambini per accompagnarli in ospedale, insieme ai familiari, a bordo del Taxi Clown. Il viaggio verso l’ospedale, solitamente pieno di preoccupazione per il bambino, viene rasserenato dalla compagnia dei nostri volontari e dall’uso di giochi e pupazzi. Oppure, il Taxi Clown effettuerà il percorso inverso e accompagnerà i bambini verso casa, una volta usciti dall’ospedale, dopo terapie o lunghe degenze, aiutandoli a tornare alla normalità senza traumi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La realizzazione del Progetto “Taxi Clown” è stata possibile grazie all’aiuto di tante persone che hanno partecipato a un Crowdfunding sulla piattaforma Rete del Dono, o che hanno fatto una donazione diretta. Will Clown Pescara, inoltre, ringrazia per la collaborazione e il contributo al progetto:

  • Guardia di Finanza – Comando Provinciale di Chieti, Comando Provinciale e Nucleo aeronavale di Pescara; 
  • Ikea Italia – sede Chieti; 
  • Consorzio Centro D’Abruzzo; 
  • Leo Club Pescara; 
  • Invicto; 
  • Officina Zamponi Aldo; 
  • Csa Promo;
  • D.G. Service srl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Coronavirus, sette nuovi contagi accertati in Abruzzo: tre sono nel Pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento