L'immagine di Pescara nel mondo con stickers e cartoline di Global Postal Service

Grazie a stickers e cartoline l’immagine della città verrà lanciata nel mondo

Arriva a Pescara il servizio postale Gps (Global Postal Service) e nella nostra città, la prima a livello italiano, verrà sperimentata l'innovativa promozione turistica con una sinergia istituzionale.
Grazie a stickers e cartoline l’immagine della città verrà lanciata nel mondo.

«Si tratta di un progetto innovativo che sta riscuotendo un grande seguito fra operatori turistici italiani e stranieri», afferma l’assessore al Turismo, Giacomo Cuzzi, «fino a oggi in Italia nessuna amministrazione pubblica aveva utilizzato questo mezzo per veicolare la sua immagine, abbiamo deciso di fare sinergia con Gps perché Pescara è una città aperta alle nuove tendenze e deve poter dare a chi la sceglie delle risposte creative e dinamiche. Stickers e cartoline saranno disponibili nei nostri infopoint all’aeroporto e all’Urban Box nei prossimi giorni, ma invito gli operatori commerciali cittadini a rispondere positivamente a questa iniziativa, che promuove la città attraverso la tecnologia, ma con immagini e vettori non solo virtuali. È’ inoltre un bel modo di conoscere la città anche per i residenti».

Questo quanto spiega Cristiana Di Grazia, presidente di Gps:

«Gli stickers nascono per essere venduti, il progetto viene condiviso con tutte le attività che hanno a che fare con il turismo. Per la prima volta in Italia una pubblicità istituzionale della città entrerà nella vita dei destinatari delle cartoline che partiranno da Pescara e noi estenderemo su tutta la rete distributiva che conta 25 punti questa possibilità. Il messaggio arriva a 4 milioni di famiglie, promuovendo le bellezze dei territori, il risultato è innovativo e sorprendente».

«Gli stickers Gps personalizzati e, tramite tecnologia qr-code, sarà possibile visualizzare direttamente su smartphone il video della città di Pescara», dice Nicola Scurti della società Assopostale che promuove a Pescara il progetto e sarà l’operatore che raccoglierà e spedirà le cartoline raccolte nelle cassette Gps. Questo è un esempio di come ciascun turista potrà veicolare nel mondo le immagini o i video più belli registrati sul territorio. La Gps è uno dei soci fondatori dell’associazione Assopostale e ne esprime la vicepresidenza, anche questa iniziativa abruzzese rientra nel ciclo di seminari riconosciuti dall’Associazione a sostegno del mercato postale nazionale. Cartoline e francobolli con le splendide immagini di Ascanio Buccella che ritraggono la città e alcuni luoghi simbolo d’Abruzzo, con l’auspicio di alimentare anche l’interesse dei collezionisti e di coinvolgere operatori turistici e stabilimenti balneari, in modo che questo metodo possa diventare virale e affermarsi dentro e fuori dall’Italia».

Potrebbe interessarti

  • Bollo auto: scadenze ed esenzioni

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • Mangiare il riso fa dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

  • Demolito l'edificio della Conbipel a Porta Nuova, nuova costruzione al suo posto [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento