Spostamento università D'Annunzio all'ex Cofa, parla il rettore Caputi: "Ancora nessun progetto" [FOTO-VIDEO]

Il rettore dell'ateneo interviene in merito alla possibilità di spostare la sede pescarese dell'università nell'ex Cofa

Ancora nessun progetto concreto per la nuova sede pescarese dell'università D'Annunzio di Pescara. Lo ha chiarito il rettore Caputi che è intervenuto in merito alla proposta avanzata dall'amministrazione comunale di spostare la sede dell'ateneo nell'ex Cofa.

Caputi ha aggiunto che il progetto è ancora in fase embrionale e l'università non prenderà mai alcuna decisione che non sia condivisa con la città.

"O spostiamo tutto da un'altra parte oppure restiamo in viale Pindaro. Ho ricevuto solo un mandato esplorativo. Abbiamo iniziato ad investire sulla sede di viale Pindaro ma vorremmo allargarci. C'era un progetto per una Pindaro 2 ma ci sono problemi geologici su quei terreni"

Il rettore ha aggiunto che l'attuale sede è idonea ad ospitare uffici, ma non un'università:

L'unico nostro obiettivo è quello di migliorare la condizione della sede di Pescara della nostra università. Vogliamo stare al passo con i tempi ma la di fuori dei discorsi politici

VIDEO | NUOVA SEDE ATENEO, PARLA IL RETTORE

IMG-20191113-WA0043-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Coronavirus, un paziente risulta positivo al test: primo caso in Abruzzo

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento