Uno sportello contro bullismo e cyberbullismo nell'istituto Alberghiero De Cecco di Pescara [FOTO]

Gli studenti potranno così rivolgersi per denunciare eventuali episodi subiti o anche per aiutare i compagni più fragili

Uno sportello contro bullismo e Cyberbullismo è stato inaugurato all'interno dell'isitituto Alberghiero Ipssar De Cecco grazie al sostegno del Club Service Lions Pescara Host.
Gli studenti potranno così rivolgersi per denunciare eventuali episodi subiti o anche per aiutare i compagni più fragili.

A operare nello sportello saranno, per 4 ore a settimana, gli psicologi dell’Associazione "Pro-Positivi", pronti ad ascoltare i ragazzi, ma anche i docenti.

"Perché", spiega la dirigente Alessandra Di Pietro, "la scuola ha il dovere di educare i nostri giovani alla legalità, al rispetto delle regole, ma deve anche saper ascoltare e intercettare eventuali fenomeni di disagio, assicurando l’adeguato supporto alla vittima, ma anche al persecutore che va recuperato e rieducato”.

Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore comunale Adelchi Sulpizio, il presidente del Lions Host Pescara Enrico Bruno accompagnato da Alberto Siena, le docenti referenti del progetto, Rosa De Fabritiis e Renata Di Iorio, con il supporto delle docenti referenti nella scuola per il bullismo Dina Napolitano e Manuela Di Giuseppe.

Lo Sportello ha un obiettivo chiaro, ossia vuole essere un punto di ascolto gestito da operatori e psicologi indicati dal Lions, aperto 4 ore a settimana, operatori che prenderanno in carica situazioni di disagio e di criticità legati al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, che daranno il giusto supporto ai ragazzi che subiscono atti di bullismo, ma anche agli autori perché i dati ci dicono che spesso il persecutore viene egli stesso da una condizione di vita critica, da un ambiente familiare violento, dunque va rieducato, responsabilizzato e indotto a capire le cause del proprio comportamento e anche gli effetti che lo stesso produce. Lo sportello servirà a far emergere le fragilità della vittima e del persecutore e il vissuto emozionale che ha determinato i comportamenti negativi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Coronavirus, un paziente risulta positivo al test: primo caso in Abruzzo

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento