Il sindaco di Spoltore Di Lorito sul tragico incidente a Moscufo: "Sono sconvolto"

Il primo cittadino commenta con un post su Facebook il terribile incidente avvenuto la notte fra il 21 e 22 febbraio costato la vita a due cittadini di Spoltore

Il primo cittadino di Spoltore, Luciano Di Lorito, ha commentato con un post su Facebook l'incidente avvenuto la notte fra il 21 e 22 febbraio a Moscufo, costato la vita a Fabrizio e Simone Cerretani, suoi concittadini. Di Lorito si è detto sconvolto ed auspica l'apertura di un momento di riflessione sulla questione della sicurezza alla guida e lungo le strade:

Sono personalmente sconvolto per quanto accaduto la scorsa notte. È necessario un momento di riflessione per gli incidenti che accadono, con grande senso di responsabilità da parte di tutti. Sulle strade ci lasciano persone che hanno ancora molto da dare alle loro famiglie e alle nostre comunità. Ci stringiamo al dolore della famiglia Cerretani per la tragica scomparsa dei nostri concittadini, conosciuti e stimati, Fabrizio e Simone. Cordoglio anche per le altre vittime che questa notte hanno perso la vita tra Moscufo e Cepagatti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che nell'incidente erano morte anche altre due persone, Adriano Sborgia di Moscufo e Maurizio D'Agostino di Pescara. L'auto su cui viaggiavano, un'Audi A5, è finita contro un albero ed è andata completamente distrutta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento