Il sindacato Fsp replica al questore sugli screening per il Covid agli agenti: "Diritto sacrosanto"

Il sindacato critica il questore Misiti che aveva parlato di un intervenuto inopportuno da parte del sindacato Fsp per la richiesta di tamponi al personale di polizia della questura di Pescara

Il sindacato di polizia Fsp di Pescara ha voluto replicare alla nota della questura e del questore Misiti riguardante i test e gli screening sugli agenti in servizio per il Coronavirus dove era stato considerato inopportuno l'intervento del sindacato che aveva lanciato un appello alla Regione per attivare i test, aggiungendo che qualsiasi iniziativa non era stata decisa direttamente dal questore.

POLIZIA, AL VIA LO SCREENING SUGLI AGENTI PER IL COVID

Secondo il sindacato si tratta di un attacco gratuito ed infondato, accusando il questore di immobilismo di fronte ad una questione importante e cruciale per tutelare la salute degli agenti che hanno lavorato senza sosta anche durante il periodo del lockdown come spiega Valter Mazzetti, segretario generale Fsp:

La cosa era avvenuta a seguito di un preciso episodio in cui alcuni poliziotti erano stati esposti al contagio in occasione dell’allontanamento di un extracomunitario sintomatico, ed era stata seguita dalla decisione da parte dell’Asl di Pescara e dell’Ufficio sanitario provinciale della polizia di stato non solo di sottoporre a tampone i poliziotti coinvolti nell’episodio in questione, ma anche di attivare uno screening per il personale che volontariamente avesse aderito all’iniziativa.

Queste ultime decisioni hanno suscitato il ringraziamento da parte dell’Fsp da cui, infine, la Questura si è dissociata definendo l’iniziativa del Sindacato inopportuna.

Secondo Mazzetti si tratta di una "becera" iniziativa messa in campo dalla questura per contrastare il sindacato che si è preoccupato legittimamente della salute dei poliziotti, aggiungendo che gli stessi organi sanitari hanno dato ragione al sindacato sulla necessità dei controlli a tappeto sul personale in servizio:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inopportuno è contestare chi chiede qualcosa a cui la questura e il uuestore dovevano pensare prima e meglio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento