Al via la demolizione dell'ex Enaip sul lungomare nord

Come annunciato nei mesi scorsi dal sindaco Carlo Masci, la giunta comunale va avanti con questo progetto

Verranno avviate questa settimana le operazioni di demolizione dell'ex Enaip sul lungomare nord di Pescara.
Come annunciato nei mesi scorsi dal sindaco Carlo Masci, la giunta comunale va avanti con questo progetto.

Come annuncia l'assessore Adelchi Sulpizio i lavori inizieranno il prossimo giovedì, 23 gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frattarelli e Sclocco chiedono un concorso di idee: "L'ex Enaip non può diventare un parcheggio estivo"

Nelle prossime 2 settimane ci si occuperà di liberare i fabbricati dalle masserizie e dal materiale presente. Subito dopo partirà la demolizione vera e propria che avrà una durata di 90 giorni ovvero 3 mesi. A livello politico si è già acceso il dibattito sul futuro utilizzo dell'area visto che tra le ipotesi paventate ci sarebbe anche quella di realizzare un nuovo parcheggio per l'estate. 
Ma lo stesso Sulpizio smentisce questa ipotesi: "Per ora, come promesso, ci occuperemo di abbattere l'ex Enaip e nel frattempo studieremo la soluzione migliore su cosa fare nel futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento