Autobus Tua, petizione online per l'attivazione del servizio notturno Pescara-Montesilvano

È quella lanciata da un cittadino che invita chi sia d'accordo a sottoscrivere la petizione

Una petizione online per chiedere l'attivazione del servizio notturno di autobus Tua nell'area di Pescara e Montesilvano.
È quella lanciata da un cittadino che invita chi sia d'accordo a sottoscrivere la petizione.

Questa la motivazione che ha portato alla raccolta di firme online:

«In ogni città italiana che si rispetti, con una superficie e densità di popolazione come quella di Pescara, si ha un servizio appropriato notturno di autobus che ricopre le zone principali della stessa. L'azienda Tua Abruzzo a oggi non offre questo servizio importantissimo per una città così turistica che racchiude nel suo interland anche un comune molto abitato come quello di Montesilvano, creando disagi per molti abitanti che sono impossibilitati per svariate ragioni a muoversi in autonomia. Si richiedono pertanto una o due linee che ricoprano la superficie che va da Pescara sud a fine via Vestina (Montesilvano) negli orari notturni a oggi rimasti scoperti. La mobilità per un territorio sviluppato e degno di nota é cosa Fondamentale e chi paga abbonamenti e biglietti deve essere garantito!».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per partecipare alla petizione basta cliccare QUESTO LINK.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento