Scuole Sicure, dal ministero dell'Interno quasi 50mila euro per Pescara

Il Viminale ha destinato per l'Abruzzo un totale di 85mila euro così suddivisi: Pescara (48.441,13 euro) e L'Aquila (36.565,79 euro)

Sono in totale quasi 50mila euro i fondi che arriveranno a Pescara nell'ambito dell'operazione Scuole Sicure 2019/2020 del ministero dell'Interno.
Il Viminale ha destinato per l'Abruzzo un totale di 85mila euro così suddivisi: Pescara (48.441,13 euro) e L'Aquila (36.565,79 euro).

I Comuni interessati dall'iniziativa Scuole Sicure dovranno presentare la richiesta di finanziamento alla Prefettura entro il prossimo 31 maggio.

Il contributo, che si compone di una quota fissa di 20mila euro identica per tutti i Comune e di una quota variabile proporzionata alla popolazione residente al primo gennaio 2018 potrà essere destinato nel prossimo anno scolastico alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza; all'assunzione a tempo determinato di agenti di polizia locale, al pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale della polizia locale, all'acquisto di mezzi e attrezzature e alla promozione di campagne informative volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento