Sanità, raccolte dai sindacati 20 mila firme per abolire il super ticket regionale

Una petizione che verrà consegnata alla Regione Abruzzo per chiedere di eliminare il super ticket sulla sanità, con oltre 20 mila firme raccolte dai sindacati

Sindacati Cgil, Cisl e Uil, assieme alle federazioni del pubblico impiego Fp Cgil, Fp Cisl e Fpl Uil e dei pensionati Spi, Fnp, Uilp dell’Abruzzo uniti nella raccolta firme per chiedere l'eliminazione del super ticket sulle prestazioni ospedaliere. La petizione vede circa 20 mila firme che saranno consegnate alla Regione Abruzzo. La richiesta riguarda anche la riduzione delle liste d’attesa, investimenti sul territorio e l'introduzione di protocolli specifici di medicina di genere.

I sindacati hanno spiegato questa mattina in conferenza stampa che molti cittadini sono costretti a rinunciare a curarsi per il super ticket da 10 euro, una tassa odiosa sulla salute che favorisce le strutture private:

Le liste di attesa si allungano e molti cittadini sono costretti a rivolgersi alle strutture private perché tra tempi di attesa, costo della prestazione e pagamento del ticket di 10 euro si rende più conveniente rivolgersi al privato; oppure, molto semplicemente rinunciano a curarsi. Dopo la chiusura dei piccoli ospedali non c’è stato nessun piano per il potenziamento delle strutture territoriali.

Potrebbe interessarti

  • Bollo auto: scadenze ed esenzioni

  • Mangiare il riso fa dimagrire?

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

  • Demolito l'edificio della Conbipel a Porta Nuova, nuova costruzione al suo posto [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento