Sanità, raccolte dai sindacati 20 mila firme per abolire il super ticket regionale

Una petizione che verrà consegnata alla Regione Abruzzo per chiedere di eliminare il super ticket sulla sanità, con oltre 20 mila firme raccolte dai sindacati

Sindacati Cgil, Cisl e Uil, assieme alle federazioni del pubblico impiego Fp Cgil, Fp Cisl e Fpl Uil e dei pensionati Spi, Fnp, Uilp dell’Abruzzo uniti nella raccolta firme per chiedere l'eliminazione del super ticket sulle prestazioni ospedaliere. La petizione vede circa 20 mila firme che saranno consegnate alla Regione Abruzzo. La richiesta riguarda anche la riduzione delle liste d’attesa, investimenti sul territorio e l'introduzione di protocolli specifici di medicina di genere.

I sindacati hanno spiegato questa mattina in conferenza stampa che molti cittadini sono costretti a rinunciare a curarsi per il super ticket da 10 euro, una tassa odiosa sulla salute che favorisce le strutture private:

Le liste di attesa si allungano e molti cittadini sono costretti a rivolgersi alle strutture private perché tra tempi di attesa, costo della prestazione e pagamento del ticket di 10 euro si rende più conveniente rivolgersi al privato; oppure, molto semplicemente rinunciano a curarsi. Dopo la chiusura dei piccoli ospedali non c’è stato nessun piano per il potenziamento delle strutture territoriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento