Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

La classifica dei comportamenti rispettosi e responsabili è guidata dal Friuli Venezia Giulia, seguito dal Molise, dall'Abruzzo, dalla Val D'Aosta e dalla Basilicata. Il rapporto è riportato sul blog di LogoGrab

L'Abruzzo è la terza regione italiana più virtuosa, e i suoi residenti sono i più ligi, nel rispetto delle misure del Dcpm per contrastare il contagio del Covid-19. Lo rileva uno studio condotto da LogoGrab.

La classifica dei comportamenti più rispettosi e responsabili è guidata dal Friuli Venezia Giulia, seguito dal Molise, dall'Abruzzo, dalla Val D'Aosta e dalla Basilicata. Secondo il rapporto - riportato sul blog di LogoGrab - il 26% degli italiani presenti su Instagram ha trascorso il tempo in spiaggia e il 17% era fuori, a dispetto del decreto "Resto a casa", in parchi e giardini pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 6%, infine, era in montagna. Tra quanti si trovavano all'aperto, il 7% praticava sport, il 16 passeggiava o faceva trekking, il 6% andava in bici o in moto, il 4% si dedicava allo shopping in gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

Torna su
IlPescara è in caricamento