Rigopiano: è polemica per il racconto della tragedia su un libro di testo scolastico

Su un libro di testo della Paravia Pearson destinato alle scuole medie si parla del crollo dell'Hotel Rigopiano come effetto del terremoto avvenuto nelle Marche ed in Umbria

È polemica per la versione della tragedia di Rigopiano, costata la vita a 29 persone, presente su un testo scolastico per le scuole medie dell'editore "Paravia Pearson". Nel paragrafo dedicato ai fatti avvenuti il 18 gennaio 2017, infatti, si parla di una slavina, distaccatasi dalla cresta sovrastante della montagna, a causa del terremoto che in quel giorno ha colpito l'area a cavallo fra Abruzzo, Marche ed Umbria.

RIGOPIANO, PROSEGUONO GLI INTERROGATORI

Secondo i parenti delle vittime, si tratta di una ricostruzione tendenziosa che attribuisce come unica causa del crollo il terremoto, una fatalità imprevedibile mentre, come stanno accertando anche le indagini giudiziarie, sono presenti precise responsabilità di chi ha gestito l'emergenza e la fase di prevenzione. Inoltre nel testo si parla di 30 vittime, mentre il bilancio corretto è di 29 morti.

I parenti delle vittime hanno diffidato la casa editrice chiedendo di correggere il testo, segnalando il caso anche ai Ministeri della Giustizia e della Pubblica Istruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento