Coronavirus, sarà trasferito a Roma il paziente risultato positivo al Covid19 in Abruzzo

A farlo sapere è il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Sabatino Di Girolamo, che riferisce quanto detto dalla Asl di Teramo

Il primo paziente risultato positivo al test per il Covid19 (Coronavirus) in Abruzzo sarà trasferito all'ospedale Spallanzani di Roma entro la giornata di oggi, giovedì 27 febbraio.
A farlo sapere è il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Sabatino Di Girolamo, che riferisce quanto detto dalla Asl di Teramo.

Il 50enne della Brianza, che era sceso con la famiglia venerdì scorso nella nostra regione, sarà trasferito nella Capitale per le cure opportune.

Invece la moglie e i 2 figli minorenni saranno trattenuti in una rigida quarantena vigilata dalla Asl. Nel frattempo dopo Roseto scuole chiuse anche ad Atri in via precauzionale. Nel frattempo oggi pomeriggio alle ore 14:30 è previsto un vertice in Prefettura a Teramo nel corso del quale si decideranno i provvedimenti più opportuni e adeguati alla circostanza, che è disciplianta da appositi protocolli sanitari e di Protezione Civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per qualsiasi dubbio la Asl ha attivato un numero verde che è 800090147. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento