Popoli, gravi carenze in ospedale: la denuncia dell'associazione "Contribuenti Abruzzo"

Donato Fioriti, presidente. dell'associazione consumatori "Contribuenti Abruzzo" e responsabile relazioni esterne Cruc Regione Abruzzo interviene sulla questione del servizio di cardiologia

Situazione preoccupanti all'ospedale di Popoli, in particolar modo per il servizio di cardiologia, e per questo chiede un incontro immediato con le organizzazioni sindacali per porre la questione alla dirigienza sanitaria competente. A parlare è il presidente dell'associazione consumatori "Contribuenti Abruzzo" Donato Fioriti e responsabile relazioni esterne Cruc Regione Abruzzo dopo aver raccolto le segnalazioni arrivate dal personale stesso dell'ospedale e dai pazienti.

Il problema del reparto e servizio di cardiologia risalte al 1 gennaio 2015 da quanto, come previsto da atto aziendale, non esisterebbe più un'attività di cardiologia ufficiale:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal 11 luglio 2019, come da Delibera 881 si è attivato un servizio di pronta disponibilità di Cardiologia e Rianimazione “pomeridiana”!!!!!! Oltre a sembrare al di fuori di qualsiasi contratto di lavoro, sembra ulteriormente assurdo che non venga rispettato il primo capo verso, dove si afferma che “la pronta disponibilità deve essere espletata nel rispetto della normativa , assicurando la partecipazione di tutti i dipendenti del profilo professionale interessato. Non rinvenendo più la cardiologia a Popoli  chi sarebbero "tutti i dipendenti” indicati? Non è forse presente un solo cardiologo alla volta, che per più di 15 gg appare continuativamente di servizio, con reperibilità pomeridiana e notturna consecutive?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, sette nuovi contagi accertati in Abruzzo: tre sono nel Pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento