Le Naiadi, piscine pronte a riaprire dopo il guasto alle tubature

Sono in via di risoluzione i problemi che hanno afflitto lo storico impianto natatorio che dalla settimana scorsa ha chiuso le piscine

Le piscine del complesso sportivo Le Naiadi potrebbero riaprire al pubblico entro pochi giorni.
A farlo sapere, spiegando le problematiche vissute nelle ultime settimane, è il presidente di Progetto Sport Impianti (che gestisce la struttura) Vincenzo Serraiocco.

Infatti i problemi relativi alla manutenzione dell'impianto delle acque e delle tubature che si erano rotte la scorsa settimana sembrano ormai in via di risoluzione, dopo che tecnici e operai hanno lavorato sia di giorno che di notte.

Queste le parole di Serraiocco:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Questa settimana abbiamo lavorato costantemente giorno e notte per ripristinare l'utilizzo dell'impianto di conduzione delle acque calde. Purtroppo a causa della struttura vetusta e mai oggetto di manutenzione, abbiamo riscontrato la rottura totale di alcune tubature che abbiamo provveduto repentinamente a sostituire anche grazie ai nostri fornitori che hanno reperito il materiale necessario in tempi brevi. Ora abbiamo riempito tubature e vasche e dobbiamo attendere solamente che l'acqua torni a temperatura secondo le normative vigenti. Nei prossimi giorni provvederemo a scoprire tutto il tracciato per verificare lo stato dell'intera conduttura».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

Torna su
IlPescara è in caricamento