Pineta Dannunziana, controlli sugli alberi: soprallugo del sindaco

Alessandrini si è recato nella Pineta Dannunziana assieme all'assessore Marchegiani ed ai tecnici comunali per verificare lo stato d'avanzamento delle perizie che stanno conducendo gli agronomi

Proseguono senza sosta ed andranno avanti ancora per diversi giorni le perizie degli agronomi per verificare la staticità degli alberi nella Pineta Dannunziana. Oggi c'è stato un sopralluogo del sindaco Alessandrini, assieme all'assessore Marchegiani e al
responsabile del servizio Verde Mario Caudullo e il tecnico Rocco Sgherzi fra i professionisti incaricati dal comune per visionare i comparti.

CHIUSA LA RISERVA DANNUNZIANA

L'assessore ha sottolineato come sono ancora in corso i lavori dei tecnici e quando saranno terminati sarà possibile fare un quadro preciso della situazione, per verificare l'esecuzione di eventuali provvedimenti e restrizioni della riserva naturale, in modo da poter riaprire al pubblico in totale sicurezza.

"Parallelamente si sta attivando anche un progetto di migliore gestione dell’ecosistema della Riserva, per circoscrivere le aree di rilevante interesse ecologico e interdirle alla fruizione, nonché di riduzione delle piante esotiche ad oggi presenti nel suo perimetro, perché minano le specie autoctone che devono essere valorizzate e protette"

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • Bollo auto: scadenze ed esenzioni

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Mangiare il riso fa dimagrire?

I più letti della settimana

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

Torna su
IlPescara è in caricamento