Pescara, risveglio anomalo con la nebbia sul mare - FOTO -

Insolito fenomeno per il mese di giugno a Pescara e su gran parte del litorale abruzzese con una fitta nebbia che ha ridotto notevolmente la visibilità

foto Facebook di Roberto Goussot

Una fitta nebbia tipica delle prime ore del mattino in autunno, che però ha avvolto il lungomare di Pescara e di gran parte della costa abruzzese nella giornata di oggi, 8 giugno. L'insolito fenomeno è stato notato da molte persone ed è ancora più curioso se si pensa che la temperatura non era bassa, ma si attestava attorno ai 23 gradi.

La visibilità non superava i 30 40 metri e la nebbia è durata fino alle 10 circa del mattino. La spiegazione scientifica è l'incontro fra le masse di aria calda e la superficie marina con l'acqua che è ancora relativamente fredda che hanno generato il fenomeno. Intanto, come annunciato già dalle previsioni meteo, nelle prossime ore le temperature aumenteranno ulteriormente per l'arrivo delle correnti africane che porteranno anche ad un aumento del tasso d'umidità.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Le 5 paninoteche di Pescara da provare assolutamente

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • I 6 migliori abiti da cerimonia estivi da non perdere

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto a Pescara in un capannone abbandonato

  • Cerca di separare i genitori che litigano ma spinge il padre che cade e muore

  • Allarme bomba in pieno centro a Pescara, chiuso corso Vittorio Emanuele II

  • Silvi, schianto sulla statale 16: morto un centauro

  • Pescara, rapina violenta alla Gls: due arresti, uno è un dipendente della ditta di spedizioni

  • Fiori d'arancio per Massimo Oddo, l'ex allenatore del Pescara si è sposato

Torna su
IlPescara è in caricamento