Parco Nord, la giunta comunale approva la delibera per l'avvio dell'iter di realizzazione

La giunta comunale ha approvato la delibera ricognitiva per avviare l'iter necessario alla realizzazione del Parco Nord, l'area verde lungo la riviera nord di Pescara che si unirà alla riserva di Santa Filomena

Importante delibera approvata oggi dalla giunta comunale di Pescara, riguardante la realizzazione del Parco Nord, un'area verde che lungo la riviera nord si unirà direttamente con la riserva di Santa Filomena di Montesilvano. La delibera ricognitiva getta le basi per l'avvio dell'iter necessario alla costituzione dell'area.

Il sindaco Alessandrini si è detto soddisfatto dell'importante risultato, ricordando che il Parco Nord era fra gli obiettivi del programma di governo e la delibera odierna rappresenta un passo importante verso un progetto a costo zero per l'ente e che offrirà ai cittadini una nuova area verde completamente fruibile.

Al di là di tutti i pronunciamenti degli organi comunali dal 2008 a oggi, la realizzazione del Parco Nord è risultata da sempre di difficile concretizzazione, data la natura privata delle aree e l’indisponibilità di siti di proprietà pubblica da poter eventualmente cedere in permuta e stante l’impossibilità da parte dell’Amministrazione comunale di sopportare l’onere finanziario legato al pagamento del valore di acquisto

Nel tempo questo obiettivo è stato oggetto di un ripetuto confronto interno all’Ente, teso ad acquisire gratuitamente le aree private sulle quali realizzare il Parco Nord, a fronte della cessione ai privati dell’area denominata “ex-Enaip” di proprietà comunale, nonché destinare eventualmente anche l’area ex-Enaip di proprietà comunale a lotto ricettivo di parte delle volumetrie espresse dalle aree private sulle quali realizzare il Parco Nord. Questo consente di dare piena attuazione alle previsioni del P.R.G. che qualificano le aree private sopra citate con destinazione urbanistica F1 verde pubblico/parco pubblico, attraverso un sistema perequativo che tenga conto dei valori di mercato dell'area ricettiva e dell'area originaria dei trasferendo volumi

Il sindaco ha poi ricordato l'importanza dei molti incontri avuti con le parti coinvolte, dall'Agenzia del Demanio ai carabinieri considerando che parte dell'area coinvolta ricadrebbe proprio nel territorio del comando dei carabinieri forestali, e per questo la delibera rappresenta il punto di partenza concreto per i futuri progetti di sviluppo del Parco Nord.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento