Chiusi cimiteri e parchi a Pescara dopo l'ondata di maltempo

Il sindaco Carlo Masci ha infatti firmato un'ordinanza che dispone la chiusura di parchi e cimiteri per motivi di sicurezza

Parchi pubblici e i due cimiteri di Pescara chiusi al pubblico dopo l'ondata di maltempo che ha colpito ieri, mercoledì 10 luglio, il capoluogo adriatico.
Il sindaco Carlo Masci ha infatti firmato un'ordinanza che dispone la chiusura di parchi e cimiteri per motivi di sicurezza.

Questo quanto contenuto nel provvedimento emesso dall'amministrazione comunale:

"La chiusura di tutti i cimiteri, parchi e giardini comunali, compreso la Riserva Naturale Regionale “Pineta Dannunziana”, la Riserva Naturale Statale “Santa Filomena” ed il parco “ex Caserma Di Cocco”, sino a quando non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza".

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Come richiedere il certificato di Nascita a Pescara

  • Come pulire la lavastoviglie per stoviglie impeccabili

I più letti della settimana

  • Maurizio Vandelli e Shel Shapiro in concerto gratuito per la festa di Sant'Andrea

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Pausini e Antonacci in concerto a Pescara, strade chiuse e divieti in zona stadio

  • Incidente stradale tra un'auto e uno scooter, in gravi condizioni una ragazza di Pescara

  • Concerto di Jovanotti a Pescara, l'assessore Cremonese: "Pochi giorni per sapere se sia fattibile"

Torna su
IlPescara è in caricamento