Chiusi cimiteri e parchi a Pescara dopo l'ondata di maltempo

Il sindaco Carlo Masci ha infatti firmato un'ordinanza che dispone la chiusura di parchi e cimiteri per motivi di sicurezza

Parchi pubblici e i due cimiteri di Pescara chiusi al pubblico dopo l'ondata di maltempo che ha colpito ieri, mercoledì 10 luglio, il capoluogo adriatico.
Il sindaco Carlo Masci ha infatti firmato un'ordinanza che dispone la chiusura di parchi e cimiteri per motivi di sicurezza.

Questo quanto contenuto nel provvedimento emesso dall'amministrazione comunale:

"La chiusura di tutti i cimiteri, parchi e giardini comunali, compreso la Riserva Naturale Regionale “Pineta Dannunziana”, la Riserva Naturale Statale “Santa Filomena” ed il parco “ex Caserma Di Cocco”, sino a quando non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento