Parcheggi sulla strada parco, PescaraBici: "Ormai non è più un'emergenza, è la normalità"

L'associazione pescarese critica la giunta Masci per aver previsto nuovamente, come avviene da anni, la sosta a pagamento sull'ex tracciato ferroviario

La Fiab, l'associazione dei ciclisti pescaresi, critica la decisione della giunta Masci di confermare la sosta estiva sulla strada parco. L'associazione si era sempre espressa in modo contrario al provvedimento, sottolineando però come da "emergenza" temporanea sia diventata ormai un'abitudine consolidata per le amministrazione comunale, che fondamentalmente cambiano solo le date per utilizzare, di base, sempre la stessa delibera.

"Ad esempio, è emerso da un interessante sondaggio effettuato da Deloitte (una multinazionale di servizi professionali alle imprese) insieme a Swg (sondaggi) e diffuso in occasione della presentazione del Terzo rapporto sullo Sharing Mobikity presentato dal relativo Osservatorio a Roma pochi giorni fa. Tra le innumerevoli slide vi è quella che illustra quanto la mobilità sia percepita come fenomeno preoccupante  nella vita quotidiana (in Italia quasi il 60%), e quanto la stessa sia negativamente impattante sul tempo libero (73%), o sulle scelte familiari (64%), sull’economia della famiglia (73%). E siccome l’auto è ancora il mezzo di trasporto più utilizzato per gli spostamenti, è a questa che dati riportati vanno ricondotti."

Secondo la Fiab, continuare a sostenere l'uso delle auto e la sosta soprattutto nei contesti urbani, dove invece la popolazione ormai la percepisce come un limite, è anacronistico e presto verrà superato da una nuova concezione di mobilità, come nel caso della via verde dei trabocchi dove iniziano a vedersi gli autobus di linea che trasportano biciclette:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poche, ma sono solo il segnale del futuro che ha messo la freccia del sorpasso, e i parcheggi sulla strada parco continuano a non dargli la precedenza, invece che farlo passare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento