Ospedale, sovraffollamento in Geriatria: sopralluogo dell'assessore Verì

L'assessore regionale alla Sanità ha fatto visita al reparto che da anni soffre di problematiche relative al sovraffollamento. "Serve un'assistenza alternativa al ricovero, anche a domicilio"

Valutare percorsi assistenziali alternativi al ricovero in ospedale, per fornire risposte cliniche ugualmente adeguate ai pazienti non acuti. È una delle proposte avanzate dall'assessore regionale alla sanità Verì che ha fatto visita al reparto di Geriatria dell'ospedale di Pescara, dove da anni si vive una situazione di emergenza per il sovraffollamento, soprattutto nei mesi estivi.

L'ASSESSORE REGIORNALE IN VISITA ALL'OSPEDALE DI PENNE

L'assessore ha sottolineato come con i vertici Asl si sia già avviato uno studio per valutare percorsi alternativi al ricovero, a partire dalla gestione dei pazienti che arrivano in pronto soccorso, oltre che con le cure domiciliari o in residenza sanitarie assistite. La verì ha incontrato anche i rappresentanti sindacali dei dipendenti Asl, tornando a ribadire l'importanza di una riorganizzazione completa della rete sanitaria territoriale, che sia la base per un'adeguata ed efficiente riorganizzazione ospedaliera.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

  • “Andate via da Pescara”, spunta un manifesto contro Lo Spaz [FOTO]

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

Torna su
IlPescara è in caricamento