Assemblea costitutiva Nuova Pescara, si va avanti con il progetto di fusione con Montesilvano e Spoltore

Questo quanto emerso dall'assemblea costitutiva della Nuova Pescara che si è tenuta a Palazzo di città ieri, giovedì 23 gennaio

C'è la volontà di proseguire insieme nel percorso di fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore.
Questo quanto emerso dall'assemblea costitutiva della Nuova Pescara che si è tenuta a Palazzo di città ieri, giovedì 23 gennaio.

L'assemblea ha infatti approvato la relazione semestrale sulla procedura di fusione secondo quanto previsto dal calendario della legge regionale per l’Istituzione del Comune di Nuova Pescara.

Il primo dei 5 punti contenuti nella risoluzione che è stata approvata dall’Assemblea costitutiva della Nuova Pescara riguarda l’istituzione di commissioni tematiche che si occuperanno dell’avvio di forme di gestione associata tra i Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore e inerenti 12 servizi essenziali:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • pianificazione urbanistica; 
  • grandi infrastrutture; 
  • ciclo Idrico; 
  • ciclo dei rifiuti; 
  • trasporto pubblico locale; 
  • approvvigionamento energetico; 
  • promozione turistica; 
  • gestione delle reti; 
  • logistica del commercio; 
  • tutela ambientale; 
  • servizi e politiche sociali;
  • servizi scolastici.

Gli indirizzi forniti dalle commissioni dovranno essere poi resi operativi dai comitati tecnici composti da funzionari comunali e da esperti.
La risoluzione approvata nell’assemblea, prevede anche la creazione duna commissione di studio composta da esperti che dovranno dare il loro supporto tecnico per la redazione del progetto di fusione e dello statuto. Nell’atto è contenuto anche l’istituzione di un organo composto dai tre sindaci e dai componenti dei tre uffici di presidenza cui è demandato il compito di elaborare le proposte che verranno sottoposte all’assemblea costitutiva.
La commissione Statuto, presieduta da Enzo Fidanza e composta dai capigruppo consiliari dei 3 Comuni, dovrà infine predisporre entro due mesi il regolamento per il funzionamento dell’assemblea costitutiva e delle commissioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento