Quattro scenari critici gestiti dalla Misericordia nella maxi esercitazione "Emergenza in corso"

Si è svolta ieri sabato 30 novembre la maxi esercitazione da parte dei volontari della Misericordia di Pescara assieme a quelli della sezione di Moscufo - Collecorvino

Quattro scenari d'emergenza, situazioni reali che i volontari hanno dovuto gestire nella maxi esercitazione che si è svolta ieri sabato 30 novembre da parte della misericordia di Pescara assieme ai volontari della sezione di Moscufo Collecorvino. La simulazione si è tenuta a Collecorvino a partire dalle 9 del mattino ed ha coinvolto le scuole della zona e la popolazione per testare al meglio la macchina dei soccorsi in caso di emergenza.

L'esercitazione riguardava un'evacuazione di una scuola a causa di un incendio e il soccorso a due insegnanti, un arresto cardiaco per un bambino durante una partita di calcio, un incidente stradale con mezzo agricolo. I volontari hanno tenuto una lezione teorico pratica sulla disostruzione delle vie aeree per bimbi e maestre. Intervenute diverse ambulanze e mezzi della protezione civile. Soddisfatti i governatori delle misericordie di Pescara e Moscufo-Collecorvino.

SPOLTORE, SIMULAZIONE DI UN TERREMOTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento