Il ministro della Giustizia, Bonafede, a Rigopiano per la commemorazione delle vittime

Le celebrazioni per il terzo anniversario di una tragedia indimenticabile si terrano sabato 18 gennaio

Sarà presente anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, alla commemorazione per le 29 vittime della tragedia dell'hotel Rigopiano di Farindola.
Le celebrazioni per il terzo anniversario di una tragedia indimenticabile si terrano sabato 18 gennaio.

A organizzare la giornata in memoria delle 29 vittime è il Comitato vittime.

Questo il programma:

  • ore 10: i familiari si ritroveranno davanti al totem affisso proprio lì dove sorgeva l'hotel;
  • ore 11: partendo dal bivio Mirri di Farindola, il corteo partirà con 29 fiaccole, una per ogni vittima, fino a raggiungere la chiesa San Nicola Vescovo del piccolo comune del pescarese dove Don Luca Di Domizio celebrerà la santa messa;
  • ore 15: al palazzetto dello Sport di Penne si terrà una cerimonia cui prenderanno parte personalità del mondo dello spettacolo e della cultura vicine da sempre alle famiglie come Pino Insegno e Federico Perrotta.

«Alla commemorazione», si legge in una nota del Comitato, «parteciperà il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che con il suo dicastero si è mostrato sempre vicino e attento alle problematiche dei familiari delle vittime delle tragedie del nostro Paese e ai vari Comitati, nonché al Comitato nazionale "Noi non dimentichiamo"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

Torna su
IlPescara è in caricamento