Inquinamento fiume Pescara, il sindaco Masci convoca i primi cittadini del bacino

Il primo cittadino pescarese ha convocato i sindaci del bacino del fiume Pescara per discutere della questione dell'inquinamento delle acque ed in particolare dei depuratori

Un tavolo di confronto con tutti i sindaci del bacino del fiume Pescara, per discutere della questione inquinamento. Il sindaco di Pescara Masci ha convocato i primi cittadini a Palazzo di Città il 25 luglio prossimo, invitando i sindaci di Alanno, Bussi sul Tirino, Cepagatti, Chieti, Manoppello, Popoli, Rosciano, San Giovanni Teatino, Scafa, Spoltore, Tocco da Casauria, Torre de’ Passeri e Turrivalignani.

L'obiettivo è attuare strategie comuni e sinergiche per risolvere la questione delle fonti inquinanti del fiume Pescara ed il controllo degli impianti di depurazione e dei loro gestori. Il sindaco di Pescara auspica un'intervento congiunto per per contrastare i reflui inquinanti, diretti e indiretti, immessi nel bacino del fiume, da Popoli a Pescara.

Ricordiamo che Masci, nei giorni scorsi, assieme al consigliere comunale e regionale D'Incecco, aveva effettuato un sopralluogo in barca risalendo il corso del fiume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

Torna su
IlPescara è in caricamento