Nuova idrovora per i 10 anni della Protezione Civile di Montesilvano

La cerimonia in Piazza Diaz, dove saranno allestiti stand informativi e mostrati al pubblico i mezzi in dotazione per le emergenze. Una cerimonia istituzionale si terrà sabato 10 novembre nella sala consiliare

La cerimonia in Piazza Diaz dove saranno allestiti stand informativi e mostrate al pubblico i mezzi in dotazione per le emergenze

Un bel traguardo, coronato da importanti operazioni di soccorso compiuti in questo primo decennio di attività. Il Corpo Volontari della Protezione Civile di Montesilvano è tra le istituzioni che gode di maggiore considerazione da parte dell'Amministrazione Comunale. Non a caso, l'Ente ha contribuito recentemente all'acquisto di una motopompa idrovora, considerata la più grande e potente d'Abruzzo con una portata di 7.800 litri al minuto. Una cerimonia istituzionale si terrà sabato 10 novembre nella sala consiliare.

Sono stati invitati a partecipare tutti i Sindaci che si sono succeduti alla guida della città dal 2008 ad oggi oltre, chiaramente, al presidente del CPV Valery Valentinov Valev. La piazza antistante il Comune ospiterà tutti i volontari che avranno modo di presentare ai cittadini i vari servizi e i mezzi che hanno a disposizione per operare in casi di calamità naturali. Resta ancora impressa nella mente dei montesilvanesi la grande esercitazione "Montex 2018" del maggio scorso, insieme alle numerose attività di prevenzione attuate grazie al piano di emergenza comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Pescara, ciclista muore in strada stroncato da un malore - FOTO -

  • Veronica, la modella e commerciante pescarese che ha conquistato Fabio Fulco

  • Alessandro Mancini di Pescara è "Il Più Bello d'Italia" 2020

  • Nuova allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo: le previsioni per il 14 febbraio

  • Allerta meteo della Protezione Civile per venti di burrasca e mareggiate

  • Incidente in via Vestina, scooter travolge 2 persone: interviene l'elisoccorso

Torna su
IlPescara è in caricamento