Sicurezza area di risulta a Pescara, guardie giurate armate per i prossimi 3 mesi

Il nuovo servizio di vigilanza partirà oggi alle ore 19 per rendere più fruibile l’area e fare da supporto agli utenti del parcheggio e del terminal

Dopo la sperimentazione messa in atto nello scorso mese di gennaio da questa sera, venerdì 12 aprile, nell'area di risulta di Pescara torneranno le guardie giurate armate allo scopo di garantire una maggiore sicurezza.
Il nuovo servizio di vigilanza partirà alle ore 19 per rendere più fruibile l’area e fare da supporto agli utenti del parcheggio e del terminal.

Ad aggiudicarsi il servizio è stata la società della Daga Security per un importo totale di 36mila euro.

Il servizio di controllo con la vigilanza privata dell'area di risulta durerà circa 3 mesi (84 giorni per la precisione) e potrà essere rinnovato. Come spiega il consigliere comunale Emilio Longhi, promotore dell'iniziativa, "la presenza fisica di un operatore preparato e competente per agire in sinergia con le forze dell’ordine, risulta un deterrente importante per dissuadere soggetti e comportamenti illeciti nell’area di risulta. Abbiamo voluto un servizio a tutela dell’utenza e i riscontri sono stati tutti positivi, viene percepito bene anche dal punto di vista psicologico, perché questa presenza è di riferimento per chi utilizza il parcheggio a tarda ora".

Le guardie giurate saranno presenti nell'area di risulta dalle ore 19 fino all'una di notte ogni giorno dalla domenica al giovedì, mentre il venerdì e il sabato il servizio sarà prolungato fino alle ore 3. Ci saranno tre pattuglie nelle tre aree (la zona parcheggio, il terminal e la zona retrostante) pronte ad agire in sinergia con le forze dell’ordine appena si manifesteranno situazioni che richiedono interventi.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 paninoteche di Pescara da provare assolutamente

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

I più letti della settimana

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Ligabue a Pescara, cambia la posizione del palco: novità per i biglietti

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Controlli delle forze dell'ordine sul lungomare di Pescara e Montesilvano, sanzionati 5 locali

Torna su
IlPescara è in caricamento