Esondazioni del fiume e criticità ambientali, la protezione civile in piazza a Pescara per informare i cittadini

Due giorni in centro a Pescara nell'ambito dell'iniziativa "Io non rischio" in cui la protezione civile informerà i cittadini su come comportarsi in caso di emergenze e criticità legate al fiume Pescara

Due giorni in piazza Sacro Cuore e piazza Salotto per informare i cittadini sui comportamenti corretti da tenere in caso di criticità ambientali ed emergenze legate alle esondazioni del fiume Pescara. Si chiama "Io non rischio" la campagna della protezione civile in collaborazione con l'amministrazione comunale che si terrà oggi 12 ottobre e domani 13 ottobre.

Presenti alla presentazione dell'iniziativa l’assessore alla Protezione Civile, Dott. Eugenio Seccia, il presidente della commissione politiche sociali Maria Rita Carota, i responsabili del servizio protezione civile del Comune di Pescara e i rappresentanti delle associazioni di volontariato che hanno aderito all’iniziativa “Io Non rischio”, promossa dal dipartimento della protezione civile: Modavi, Volontari senza Frontiere, Psicologi per i Popoli, Infinity, Aefi Valpescara.

Sarà distribuito materiale informativo per i cittadini in modo da far conoscere quali comportamenti adottare durante un esondazione del fiume particolarmente importante, e come comportarsi durante la fase di emergenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento