Recupero di persone in difficoltà ad alta quota: esercitazione regionale sul Gran Sasso per i vigili del fuoco - FOTO -

Addestramento congiunto per gli uomini dei quattro comandi provinciali abruzzesi specializzati nel soccorso con neve e ghiaccio

Esercitazione regionale questa mattina per i quattro comandi provinciali dei vigili del fuoco abruzzesi. L'addestramento voluto  e coordinato dalla direzione regionale vigili del fuoco Abruzzo, infatti, ha visto sul campo circa 30 uomini specializzati negli interventi di soccorso in ambiente impervio e innevato che hanno seguito il percorso formativo denominato "Neve e ghiaccio". Durante l'esercitazione è stato impegnato anche l'elicottero Ab412 Drago 52 del reparto volo di Pescara.

Il personale impegnato ha simulato il recupero di persone in un ambiente innevato, con forte acclività e fondo ghiacciato. L'elicottero Drago 52 ha trasportato il personale nella zona campo pericoli, sul Gran Sasso, vicino al rifugio Garibaldi dove è avvenuta l'esercitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento