Emergenza influenza, l’ospedale di Chieti pronto ad andare in soccorso di Pescara

Saranno attivati 30 nuovi posti letto. Entro il prossimo fine settimana l'operazione diventerà fattibile. Soddisfatto il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael: "Sono lieto di dare una mano"

L'ospedale di Chieti

Emergenza influenza, l’ospedale di Chieti è pronto ad andare in soccorso del suo omologo pescarese. Questa mattina, infatti, è stata effettuata una verifica al “Ss. Annunziata”, dove i medici teatini si sono detti disponibili ad accogliere da subito i malati che verranno trasferiti lì dallo 'Spirito Santo'.

Saranno attivati 30 nuovi posti letto. Entro il prossimo fine settimana l'operazione diventerà fattibile.

Il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, ha dichiarato:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono ben lieto di dare una mano ai colleghi di Pescara, e non solo per via della premurosa richiesta dell’assessore Verì, ma perché la nostra Azienda e l’ospedale “Ss. Annunziata”, in particolare, sono parte sostanziale e integrante del sistema ospedaliero dell’Area vasta Chieti Pescara. I fatti contano più della lunga discussione sul Dea funzionale di secondo livello».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento