La denuncia del Cipas: "Discarica a cielo aperto fra viale Marconi e via Elettra" - FOTO -

Donato Fioriti, Presidente Associazione Consumatori “Contribuenti Abruzzo” denuncia l'abbandono costante di rifiuti ingombranti nella zona fra viale Marconi e via Elettra

Una discarica abusiva di rifiuti a Porta Nuova, fra viale Marconi e via Elettra a pochi passi dall'università e dallo stadio. La denuncia arriva dal presidente dell'associazione Consumatori “Contribuenti Abruzzo” Fioriti, che evidenzia come ormai costantemente alcuni soggetti si rechino vicino ai cassonetti di quell'area lasciando rifiuti ingombranti anche inquinanti:

"Da qualche tempo, nei pressi dei cassonetti lato viale Marconi e lato via Elettra, all’altezza dell’incrocio, nella zona nevralgica dell’università e dello stadio, si alternano soggetti diversi nell'abbandonare materiale più variegato, tipo lavatrici, pezzi di carrozzeria di camion, resti e parti di mobilio, creando una vera e propria discarica a cielo aperto, anche durante il mercato del lunedì"

Fioriti chiede l'intervento del Comune, utilizzando le telecamere della zona per stanare i responsabili, che probabilmente si recano da altre zone della città dove è in vigore la differenziata porta a porta, e che non utilizzano il servizio gratuito di ritiro degli ingombranti offerto da Attiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento