Cinque defibrillatori donati alla Croce Rossa di Penne con la raccolta fondi al centro commerciale Pescara Nord

I clienti del centro commerciale hanno donato un euro alla Croce Rossa di Penne e grazie ai fondi raccolti l'organizzazione di volontariato potrà acquistare 5 dispositivi salvavita

“Una Pasqua che fa bene”. Questo il nome dell’iniziativa ideata e promossa da IperConad e Centro Commerciale Pescara Nord grazie alla quale sono stati donati 5 defibrillatori al Comitato di Penne della Croce Rossa Italiana.
I clienti del centro commerciale hanno donato un euro alla Croce Rossa di Penne e grazie ai fondi raccolti l'organizzazione di volontariato potrà acquistare 5 dispositivi salvavita.

I defibrillatori saranno dislocati, nel periodo estivo, sul lungomare di Montesilvano e successivamente da settembre, saranno istallati nelle scuole superiori di Città Sant'Angelo e Montesilvano.

Oltre alla raccolta dei fondi, l’iniziativa promossa dal centro commerciale Pescara Nord e da IperConad, prevede una serie di attività iniziate ieri, sabato 20 aprile, con l’apertura del maxi uovo di cioccolato degustato insieme ai clienti della struttura commerciale. Il prosssimo appuntamento sarà quello del 25 aprile, dalle ore 16:30, con la dimostrazione di pratiche di Blsd (Basic Life Support Defribrillation) delle manovre da compiere per intervenire in caso di arresto cardiaco, mentre l'ultimo è previsto il 27 aprile con la possibilità di assistere alla lezione Msp (manovre di disostruzione pediatrica). Gli eventi sono aperti a tutti.

Questo quanto dichiara Stefania Altigondo, neo eletta presidente del Comitato di Penne della Croce Rossa che comprende al suo interno le Unità territoriali di Pianella, Loreto Aprutino, Cappelle Sul Tavo e Montesilvano:

“La probabilità statistica di poter intervenire efficacemente in caso di arresto cardiaco da aritmia è strettamente correlata al tempo di intervento e alla disponibilità immediata di strumenti idonei utilizzati da operatori addestrati. La prontezza di intervento è proporzionale al numero di defibrillatori presenti sul territorio e alla loro distribuzione capillare. Sono molto entusiasta del grande gesto di solidarietà e sensibilità messo in moto e promosso attivamente da IperConad a favore della nostra associazione attiva da anni sul territorio a sostegno del prossimo, questo un bel gesto da cui ne scaturisce il beneficio per l'intera collettività. Ringrazio la direzione del centro commerciale per averci donato questa grande opportunità e a tutti coloro che contribuendo con un euro alle casse hanno permesso di raggiungere l'obiettivo”.

Nella foto: da sinistra Daniele Di Valerio, direzione Iper-Conad, Alessia Gatti, direttore galleria Iper-Conad, Andrea Di Federico, direttore Iper-Conad, Stefania Altigondo, presidente Cri Comitato di Penne e William Di Meo, consigliere Cri Comitato di Penne.

Potrebbe interessarti

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

  • Celiachia: quali test fare per scoprire intolleranze o allergie

I più letti della settimana

  • Uomo morto dopo un'aggressione in strada a Pescara [FOTO]

  • Forte grandinata a Pescara, numerosi danni e feriti: rotti anche i vetri del Comune [FOTO-VIDEO]

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Bombardamento di grandine a Pescara, quasi 20 feriti in ospedale [FOTO-VIDEO]

  • Danni da grandine e maltempo, ecco come presentare la documentazione per il risarcimento

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento