Coronavirus, volontari della protezione civile e agenti di polizia in servizio alla stazione

Ieri il sindaco Carlo Masci, prima di andare in Comune, si è recato nello scalo ferroviario di Pescara Centrale per salutarli, ringraziandoli per l'impegno che stanno profondendo durante questa emergenza sanitaria

I volontari della protezione civile e gli agenti della polizia di stato sono in servizio alla stazione di Pescara per far rispettare i provvedimenti che riguardano le persone che arrivano in città dalle zone rosse.

A questi viaggiatori viene consegnato il vademecum che li consiglia (ma non li obbliga) di mettersi in auto quarantena, cioè la quarantena volontaria.

Ieri il sindaco Carlo Masci, prima di andare in Comune, si è recato nello scalo ferroviario di Pescara Centrale per salutare volontari e poliziotti, ringraziandoli per l'impegno che stanno profondendo durante questa emergenza sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel piazzale delle aree di risulta, invece, personale dotato di apposite tute di protezione e mascherine è all'opera per disinfettare gli autobus di linea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

  • Coronavirus Abruzzo: un solo nuovo caso, raddoppiano i pazienti in terapia intensiva

Torna su
IlPescara è in caricamento