Coronavirus, Spoltore piange la sua prima vittima: il cordoglio del sindaco

Nella notte è stato registrato il primo decesso di un cittadino di Spoltore contagiato dal Coronavirus

Spoltore piange la sua prima vittima per il Coronavirus. Lo ha fatto sapere il sindaco Di Lorito con un post su Facebook, esprimendo cordoglio e dolore per l'uomo deceduto dopo qualche settimana dal contagio, che faceva parte di una famiglia molto conosciuta e stimata a Spoltore e che il primo cittadino conosceva personalmente ed apprezzava da anni.

Perdere i propri cari in questo momento è particolarmente difficile, perché non si può stare loro accanto come si vorrebbe e non è possibile celebrare i funerali, stringedosi al calore della famiglia. Questo è un dramma nel dramma. Anche per questo, a tutti loro, voglio esprimere con questo messaggio le più sentite condoglianze e la vicinanza di tutta l'Amministrazione Comunale e di tutta la comunità che rappresento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che nella giornata di ieri le vittime in Abruzzo sono state 12, quattro delle quali in provincia di Pescara: due erano residenti nel capoluogo e due a Penne.

CORONAVIRUS, I DATI DEL 29 MARZO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento