Tra i nuovi positivi al Coronavirus 2 sono di Penne, dal Comune: "Non uscite di casa"

Il Comune pennese ha ricevuto formale conferma da parte del Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo

Sono di Penne 2 dei 21 nuovi pazienti risultati positivi al Covid-19 (Coronavirus) questa mattina, mercoledì 11 marzo, dopo gli ultimi test eseguiti nella notte nel laboratorio regionale di riferimento.  
Il Comune pennese ha ricevuto formale conferma da parte del Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo.

Per questo motivo, dall'amministrazione comunale fanno sapere che si rende necessario rafforzare le limitazioni imposte dal decreto del Governo del 9 marzo e invita la popolazione a restare in casa. Medesimo invito a tutti è stato rivolto questa mattina anche dal governatore Marsilio.

Questo quanto fanno sapere dal Comune:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Si invita, pertanto, a non uscire di casa, salvo casi eccezionali (lavoro, spesa e acquisto di farmaci). È attivo il Centro Operativo Comunale, in servizio dalle ore 8 alle ore 20, nella sede della Protezione Civile di via Guido Rossa, per l’assistenza alla popolazione. I volontari, coordinati dal vicesindaco Vincenzo Ferrante, saranno a disposizione per le attività di assistenza a domicilio (come spesa ad anziani e disabili, distribuzione di farmaci e informazioni generali). Il numero di telefono è il seguente: 348-39.73.986. Non si effettuano distribuzione di mascherine, guanti e altro genere. Si raccomanda di non recarsi al Coc di via Guido Rossa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento