Il Comune di Pescara presenta la Carta dei Servizi Sociali

Alla presentazione hanno preso parte il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore alle Politiche Sociali Antonella Allegrino, il dirigente del settore Politiche per il Cittadino e Programmazione Sociale Marco Molisani, la funzionaria del Settore Roberta Pellegrino

La nuova Carta dei Servizi Sociali del Comune di Pescara è stata presentata questa mattina, martedì 23 aprile.
Alla presentazione hanno preso parte il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore alle Politiche Sociali Antonella Allegrino, il dirigente del settore Politiche per il Cittadino e Programmazione Sociale Marco Molisani, la funzionaria del Settore Roberta Pellegrino.

Presenti anche numerosi referenti delle associazioni, delle cooperative ed enti del terzo settore ad oggi “affidatari” di alcuni servizi.

"La Carta è un atto finale", spiega l'assessore Allegrino, "la consegna alla comunità di un documento che illustra servizi, finalità e modalità di accesso, seguendo una  struttura che si divide in assi tematici. Presente sul sito del Comune, ma è stata stampata anche una pubblicazione poiché la carta continua a essere uno strumento di diffusione più diretto rispetto al web e che sarà possibile reperire anche presso le sedi delle associazioni. Il mio augurio, oggi, è che questo percorso prosegua: abbiamo creato le basi affinché il terzo settore possa esprimere le proprie potenzialità, consapevoli che si tratta di una strada difficile ma possibile. Le associazioni hanno raccolto la sfida. Insieme si può e si deve agire per rendere adeguati i servizi al nostro territorio e dare una  risposta migliore ai cittadini". 

Presentato anche il Bilancio Sociale dell'Ecad 15 i cui dettagli sono stati illustrati dalla funzionaria del Settore, Pellegrino: 

"Importante è capire cosa il sociale “muove” e i risultati che oggi presentiamo, che si vedranno negli anni avvenire, sono frutto di un processo. I servizi e gli interventi erogati tramite fondi diretti sono stati pari 9.576.750,81 euro e hanno coinvolto circa 28 mila beneficiari; invece, più di 3 milioni di euro riguardano gli interventi sull'Area dell'Inclusione Sociale e Sostegno alle Famiglie, che nel Triennio 2018-20120 hanno interessato e interesseranno più di 7 mila beneficiari (tra individui e nuclei familiari). Dal Bilancio Sociale emerge che interventi incisivi sono stati compiuti, in particolar modo, verso le fasce sociali più problematiche della società attraverso strategie per l'inclusione attiva per persone in disagio sociale ed economico. In mancanza di documenti che diano conto dei dati realizzati con il vecchio Piano Sociale, è indubbio che il nuovo Piano Sociale abbia raddoppiato i servizi, raddoppiato gli investimenti e soprattutto introdotto una nuova modalità di co-progettazione dei servizi lavorando per il benessere di una comunità intera e non per le singole realtà del privato sociale”.

Per consultare la nuova Carta dei Servizi Sociali del  Comune di Pescara basta cliccare questo link:

http://www.comune.pescara.it/files/doc_online/2019/Carta_dei_servizi_esecutivo.pdf

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

  • “Andate via da Pescara”, spunta un manifesto contro Lo Spaz [FOTO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

Torna su
IlPescara è in caricamento