Carenza idrica a Caramanico Terme, chiudono a tempo indeterminato due serbatoi

A farlo sapere è l'Aca che comunica come a partire da ieri, mercoledì 11 settembre, si procede alla chiusura notturna dei serbatoi di San Vittorino e San Tommaso

Caramanico Terme resta senza acqua nelle ore notturne a causa della carenza idrica proveniente dalle sorgenti dovuta al perdurare delle alte temperature.
A farlo sapere è l'Aca che comunica come a partire da ieri, mercoledì 11 settembre, si procede alla chiusura notturna dei serbatoi di San Vittorino e San Tommaso.

Lo scopo delle chiusure è quello di garantire la distribuzione giornaliera dell’erogazione dell’acqua potabile.

I due serbatoi San Vittorino e San Tommaso, fino a nuova comunicazione in merito, resteranno chiusi tutte le notti nei seguenti orari: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Serbatoio San Vittorino che interesserà la Frazione S.Vittorino: chiusura dalle ore 23 alla ore 6 del giorno successivo;
  • Serbatoio San Tommaso che interesserà la Frazione di S.Tommaso: chiusura dalle ore 23 alla ore 6 del giorno successivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Donna aggredita e scaraventata a terra a Porta Nuova [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento