Carenza idrica a Caramanico Terme, chiudono a tempo indeterminato due serbatoi

A farlo sapere è l'Aca che comunica come a partire da ieri, mercoledì 11 settembre, si procede alla chiusura notturna dei serbatoi di San Vittorino e San Tommaso

Caramanico Terme resta senza acqua nelle ore notturne a causa della carenza idrica proveniente dalle sorgenti dovuta al perdurare delle alte temperature.
A farlo sapere è l'Aca che comunica come a partire da ieri, mercoledì 11 settembre, si procede alla chiusura notturna dei serbatoi di San Vittorino e San Tommaso.

Lo scopo delle chiusure è quello di garantire la distribuzione giornaliera dell’erogazione dell’acqua potabile.

I due serbatoi San Vittorino e San Tommaso, fino a nuova comunicazione in merito, resteranno chiusi tutte le notti nei seguenti orari: 

  • Serbatoio San Vittorino che interesserà la Frazione S.Vittorino: chiusura dalle ore 23 alla ore 6 del giorno successivo;
  • Serbatoio San Tommaso che interesserà la Frazione di S.Tommaso: chiusura dalle ore 23 alla ore 6 del giorno successivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, paura in centro: allarme bomba nucleare alla stazione

  • Pescara, auto travolge famiglia di tre persone sul lungomare nord

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Sanità, al via le assunzioni nelle Asl abruzzesi: a Pescara 299 posti

  • Jova Beach Party a Montesilvano, arriva il contributo economico della Regione Abruzzo

  • Montesilvano, panico in via Vestina per un inseguimento: un arresto

Torna su
IlPescara è in caricamento