Bonificate in Abruzzo 4 discariche abusive, 2 si trovano nel Pescarese

In questo modo l'Italia risparmierà 3 milioni all'anno di sanzioni Ue, e per le discariche in questione uscirà dal contenzioso con l'Europa. Lo ha fatto sapere il ministero dell'Ambiente. Ecco quali sono i siti

Il ministero dell'Ambiente fa sapere che sono state bonificate altre 7 discariche abusive, alcune delle quali nel Pescarese e nell'Aquilano.

In questo modo l'Italia risparmiera' 3 milioni all'anno di sanzioni Ue, e per le discariche in questione uscira' dal contenzioso con l'Europa.

I siti abruzzesi che rientrano nel dossier inviato all'Europa sono:

  • 'Località Ricoppo' a Balsorano (Aq)
  • 'Località Colle freddo' a Penne
  • 'Località Caprareccia' a Pizzoli (Aq)
  • 'Località Il Fossato' a San Valentino in Abruzzo Citeriore

"Dopo 4 semestri dalla nomina del commissario (marzo 2017 per 80 siti affidati) - rileva il ministero - il lavoro finora svolto ha portato alla fuoriuscita dalla procedura di 36 siti di discariche abusive posti a norma".

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Le 5 paninoteche di Pescara da provare assolutamente

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • I 6 migliori abiti da cerimonia estivi da non perdere

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto a Pescara in un capannone abbandonato

  • Cerca di separare i genitori che litigano ma spinge il padre che cade e muore

  • Allarme bomba in pieno centro a Pescara, chiuso corso Vittorio Emanuele II

  • Silvi, schianto sulla statale 16: morto un centauro

  • Pescara, rapina violenta alla Gls: due arresti, uno è un dipendente della ditta di spedizioni

  • Fiori d'arancio per Massimo Oddo, l'ex allenatore del Pescara si è sposato

Torna su
IlPescara è in caricamento