Bollette Aca ricevute già scadute, l'intervento del sindaco di Torre de' Passeri

Sull'argomento interviene il sindaco di Torre de' Passeri, Piero Di Giulio, che fa sapere di essersi interessato alla problematica

Molti utenti della provincia di Pescara hanno ricevuto o stanno ricevendo in questi giorni bollette dell'Aca già scadute.
Sull'argomento interviene il sindaco di Torre de' Passeri, Piero Di Giulio, che fa sapere di essersi interessato alla problematica.

Questo l'avviso alla cittadinanza diffuso dal primo cittadino:

«In merito ai disservizi che si sono susseguiti nelle scorse settimane relativi al recapito delle bollette Aca (non ricevute o ricevute diversi giorni dopo la scadenza indicata); s’informano i cittadini, che, a seguito dell’interessamento dell’Amministrazione Comunale, l’Aca ha posticipato la scadenza delle bollette emesse in data 30 Novembre 2018. Più precisamente la scadenza della fatturazione è stata variata dal 3 gennaio 2019 al 5 marzo 2019. Inoltre, si specifica che l’Azienda acquedottistica ha provveduto alla nuova ristampa e spedizione delle stesse e si precisa che “qualora ci fossero degli utenti che hanno già provveduto ai dovuti pagamenti delle fatture, gli stessi non dovranno tenere conto della nuova bolletta». 

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento