Bollette Aca ricevute già scadute, l'intervento del sindaco di Torre de' Passeri

Sull'argomento interviene il sindaco di Torre de' Passeri, Piero Di Giulio, che fa sapere di essersi interessato alla problematica

Molti utenti della provincia di Pescara hanno ricevuto o stanno ricevendo in questi giorni bollette dell'Aca già scadute.
Sull'argomento interviene il sindaco di Torre de' Passeri, Piero Di Giulio, che fa sapere di essersi interessato alla problematica.

Questo l'avviso alla cittadinanza diffuso dal primo cittadino:

«In merito ai disservizi che si sono susseguiti nelle scorse settimane relativi al recapito delle bollette Aca (non ricevute o ricevute diversi giorni dopo la scadenza indicata); s’informano i cittadini, che, a seguito dell’interessamento dell’Amministrazione Comunale, l’Aca ha posticipato la scadenza delle bollette emesse in data 30 Novembre 2018. Più precisamente la scadenza della fatturazione è stata variata dal 3 gennaio 2019 al 5 marzo 2019. Inoltre, si specifica che l’Azienda acquedottistica ha provveduto alla nuova ristampa e spedizione delle stesse e si precisa che “qualora ci fossero degli utenti che hanno già provveduto ai dovuti pagamenti delle fatture, gli stessi non dovranno tenere conto della nuova bolletta». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Torna il maltempo e arriva il Graupeln, le previsioni

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

  • Sequestrati 62 panettoni in un'industria dolciaria, titolare nei guai per tentata frode in commercio

Torna su
IlPescara è in caricamento